Quando i social network sono utili per le neomamme !

Spesso i social network vengono additati come pericolosi, poco produttivi o semplicemente inutili, in realtà  non è sempre così.

Quando mio figlio è nato ho scoperto un nuovo modo di fruire Facebook, in rete ci sono moltissimi gruppi uniti in un interesse comune, ad esempio il gruppo di acquisto dei pannolini lavabili, delle fasce porta bebè oppure il gruppo sul parto naturale o ancora il mercatino sullo scambio/vendita vestiti bimbi o giocattoli!

Mi è capitato di acquistare diversi oggetti usati da altre mamme risparmiando tantissimi soldi.

In particolare nei gruppi di scambio, vendita o acquisto (ogni città ne ha uno) si fanno dei veri e propri affari, ad esempio mi è capitato di vedere il Trio Inglesina in perfette condizioni a €100! seggioloni pappa a €15/20 euro!!!.

Insomma vale davvero la pena di dare un’occhiata, è vero che si tratta di oggetti o vestiti usati ma qualunque acquisto per bambini si faccia durerà pochissimi mesi poi ci ritroverà, come nel mio caso, con la cantina piena!

Un’altro gruppo che ci tengo a segnalare è quello a sostegno delle neomamme, esistono in tutta Italia Associazioni che sostengono le mamme, dal parto all’allattamento fino alle varie fasi di crescita del proprio bambino, spesso promuovono incontri sulla genitorialità o iniziative per i bimbi da 0 a tre anni.

Vi consiglio di fare una ricerca su Facebook per conoscere queste realtà validissime, ci sono tante mamme che si sentono sole e in questi spazi virtuali ci si ritrova ognuna con la propria esperienza!

LEGGI ANCHE: I primi mesi con il mio bambino, sensazioni e paure di una neomamma

LEGGI ANCHE: L’esogestazione: perché è importante che i neonati stiano a stretto contatto con la mamma

Lascia un commento