Intervistiamo Sara: la mia esperienza con l’allattamento prolungato

Oggi ho il piacere di ospitare all’interno del mio blog una mia amica Sara, splendida mamma di due bimbi, allattati entrambi al seno. Sentiamo cosa ci racconta della sua esperienza con l’allattamento dei  suoi bambini:

Sara quanti bimbi hai e fino a che età li hai allattati?

Ho Due bambini di 4 anni e mezzo e 2. Ho allattato la primogenita per 37 mesi e il secondo è ancora allattato.

C’è stato un periodo in cui hai allattato entrambi i bimbi contemporaneamente, ci racconti come è andata? E’ possibile avere latte a sufficienza per entrambi?

Ho allattato entrambi i miei figli per 7 mesi, è stata una bellissima esperienza, soprattutto utile a consolidare l’amore fraterno, certo non sono mancati i momenti di stanchezza da parte mia, ma ne è valsa la pena e sono contenta dei risultati ottenuti nel rapporto tra fratelli. Credo che aver condiviso l’allattamento abbia limitato molto, se non addirittura eliminato la gelosia della primogenita e abbia costruito un’intesa speciale tra i miei figli che spero porteranno per tutta la vita. Riguardo la produzione si adegua alla richiesta, come per le madri di gemelli , maggiore è la frequenza di attacco e maggiore sarà la produzione. Inoltre la primogenita, nei primi due mesi dalla nascita del fratello, era tornata a poppare come un neonato, ma il latte è sempre stato abbondante per entrambi.

Come reagiscono le persone nel vederti allattare in pubblico un bambino “grande”?

La reazione che suscita allattare un bambino più grandicello, è generalmente di stupore, sicuramente non si vede spesso nella nostra società. Purtroppo spesso ho visto anche reazioni negative e pesanti critiche da parte di persone indignate e addirittura preoccupate per il benessere, soprattutto psicologico, dei bambini. Molte di queste sono le stesse che mi fanno i complimenti per come sono sereni ed equilibrati i miei figli.

Sei mai rimasta ferita da un commento o da un giudizio sulla tua scelta?

Non sono rimasta ferita, ma sicuramente è fastidioso per una madre sentirsi giudicata o addirittura attaccata. Immagino che madri meno sicure delle proprie scelte, possano vacillare e cedere ai consigli non richiesti e che possono minare autostima e allattamento.

Si è dibattuto tanto sul tema allattamento prolungato, per alcuni pediatri e psicologi si creerebbero danni nel corretto sviluppo dei bambini per altri invece è una scelta personale e non influisce in alcun modo sulla loro crescita, anzi risulterebbero più sicuri e sereni, tu che ne pensi?

Per la mia esperienza, ma anche grazie alle tante letture svolte, l’allattamento è una risorsa preziosa, non solo a livello nutrizionale e anticorpale, ma anche un grande sostegno emotivo e psicologico, un nutrimento dell’anima. Grazie all’allattamento c’ è un legame più intimo tra madre e figlio, una maggiore sensibilità e prontezza di risposta della madre, uno scambio di ormoni quali serotonina e ossitocina che rendono entrambi più sereni. Un bambino allattato avrà una maggiore fiducia in se stesso e nella madre, maggiore autostima. Penso che allattare sia essenziale per l’educazione dei miei figli e mi renda una madre più sicura e più fiduciosa nelle competenze dei miei figli, sono certa che porteremo con noi i benefici dell’allattamento per tutta la vita.

Che cosa ti senti di dire alle mamme che vorrebbero continuare ad allattare ma che si sentono giudicate da amici o parenti?

Direi alle madri che desiderano allattare che possono seguire il loro istinto e quello dei loro figli. Direi di vivere il più serenamente possibile il rapporto con i loro figli, senza preoccuparsi del giudizio altrui, di leggere autori autorevoli a sostegno del contatto e del l’allattamento. Consiglierei di ritrovarsi con altre madri che condividono i loro stessi ideali, come presso gli incontri de La Leche League. Direi anche di osservare la natura e ritrovare la naturalezza dell’essere madre.

Ti ringrazio Sara, sei un esempio per tutte noi!

LEGGI ANCHE: Neomamma è facile! di Giorgia Cozza e Maria F. Agnelli

LEGGI ANCHE: Riflessioni di una mamma che allatta ancora…

LEGGI ANCHE: Istinto materno: come si fa la mamma? NO alle regole

LEGGI ANCHE: Venire al mondo e dare alla luce” di Verena Schmid (recensione)

Leave a Reply